Expat ad Amsterdam
0

Gita a Zaanse Schans: mulini a vento, zoccoli e formaggio

zaanse schans 4

A circa 20 km da Amsterdam, Zaanse Schans è il tipico paesaggio che nell’immaginario rappresenta l’Olanda: immense distese verdi, animali al pascolo, mulini a vento e corsi d’acqua.
Fa parte di una delle escursioni sicuramente da non perdere, sia che abbiate pochi giorni a disposizione, oppure che vi fermiate di più.
Non immaginatevi però di essere fra i pochi visitatori, i turisti che accorrono a vedere questo villaggio da cartolina sono molti.

Come arrivare

In autobus
Prendete il bus 391, della Industrial Heritage Line, con partenza ogni 15 minuti dalla piattaforma E della Stazione Centrale di Amsterdam. Il costo del biglietto è di 5€ per la singola corsa, 10€ a/r. L’autobus impiega circa 40 minuti fino a Zaanse Schans.
In treno
Prendete il treno per Uitgeest in direzione Koog-Zaandijk alla Stazione Centrale di Amsterdam. Il biglietto può essere acquistato alle macchinette automatiche della stazione e costa 3,60€ in seconda classe per la singola corsa, 7,20€ a/r. Il treno impiega circa 15 minuti, dovrete scendere alla stazione di Koog-Zaandijk e arrivare a piedi fino a Zaanse Schans, impiegherete circa 10 minuti di cammino.
In macchina
Chi è lo stordito che ad Amsterdam usa la macchina per andare a fare una gita di un giorno? Beh, noi!
Se anche voi, come noi, rientrate fra gli storditi di turno, non vi resta che piazzare il navigatore, direzione Zaandam.

Cosa non perdersi

In questo articolo non farò altro che parlarvi delle tre icone olandesi: gli zoccoli, il formaggio e i mulini a vento. A Zaanse Schans troverete tutto.
Avete presente gli zoccoli in legno che tanto sono famosi in Olanda? A Zaanse Schans si può visitare la tradizionale fabbrica e assistere alla spiegazione mentre vengono creati.zaanse schans 2
Ho già in mente un articolo per parlarvi dei migliori souvenir da portare a casa dall’Olanda, e sicuramente gli zoccoletti saranno fra questi.

Ma oltre agli zoccoli c’è di più! Il famosissimo formaggio Gouda, altra icona tipica olandese, che è possibile assaggiare e acquistare nel caseificio di Catharina Hoeve. Qui potrete anche assistere a tutti i passaggi di creazione del formaggio. Al pesto, al tartufo, alla curcuma, al cumino, alla senape, oppure semplice, ce n’è per tutti i gusti.gouda

Last but not least, i mulini. Sfido chiunque a pensare all’Olanda e non associare il simbolo del tipico mulino a vento.
A Zaanse è possibile visitare i mulini al loro interno dopo aver pagato il biglietto d’ingresso (circa 4€) e godere del loro panorama. Tra i mulini da visitare ce n’è uno che veniva utilizzato come colorificio; si macinavano al suo interno i minerali usati per colori e vernici. Poi ci sono la segheria e il frantoio.
Infastiditi dal vento che tira? Sappiate che è grazie a questo se le pale dei mulini fanno un giro completo in soli 15 secondi.
In Olanda ci sono tre posti famosissimi per i loro mulini: Kinderdijk, Schiedam e Zaanse Schans!

I punti panoramici

Come ho detto in qualche occasione, Zaanse è un posticino molto instagrammabile e, avendo tempo e voglia, le vostre foto potranno uscire accettabili senza troppa fatica. Ecco i punti panoramici da sfruttare:zaanse schans 5

La vista dall’alto sulle distese verdi e su tutti i mulini
Appena entrati, vicino al parcheggio auto, si trova una struttura in legno sulla quale è possibile salire e scattare delle belle panoramiche su tutto il circondario.zaanse schans 8

Da sotto i mulini a vento
Fotografare una parte di mulino che taglia il cielo (magari, se vi va di culo con il tempo, azzurro con qualche nuvola bianca) è il classico che non stanca mai. Provateci!zaanse schans 3

Da sopra il mulino a vento
Potrete salire su un mulino e fotografare il paesaggio dall’alto.

Dalle distese d’erba
Fotografare un mulino che spunta dietro i campi mossi dal vento può essere una buona idea!

zaanse schans 7

zaanse schans 1

Foodporn style
Siete amanti del cibo e vi piace immortalarlo nelle vostre foto? Quale occasione migliore per assaggiare uno strop wafel e fare una bella foto con mulino sullo sfondo?!

zaanse schans 6Un consiglio: dopo la visita a Zaanse, se vi resta ancora tempo fate tappa a Edam e Volendam, due località carinissime nei paraggi. Ve ne parlo prossimamente!

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest

Scritto da Stefania Pozzi

Da grande vorrei viaggiare e scrivere di viaggi, nel frattempo provo a viaggiare e a scrivere di viaggi. Social Media Specialist, Travel Blogger e Founder di diquaedila.it

Ci sono 0 commenti

La tua opinione contribuisce alla ricchezza del mio blog!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *